Toscana

Lezione gratuita di Adobe Photoshop

Crocevia propone un incontro per imparare le tecniche della post-produzione fotografica con il programma Adobe Photoshop.
La lezione è aperta a tutti e sarà gratuita, si terrà lunedì 26 Marzo dalle ore 16, presso la sala Incontri della Z.A.P. – secondo piano – in vicolo di Santa Maria Maggiore, 1 (capolinea linea bus 22).

La lezione sarà svolta dal nostro Lorenzo Berti, fotografo di professione. Durante l’incontro si partirà dalle basi del programma, non è quindi necessaria alcuna esperienza.
E’ vivamente consigliato – ma non vincolante ai fini della partecipazione – portare con sé il proprio computer e almeno due scatti in formato digitale su cui poter lavorare.

Per ulteriori informazioni o curiosità potete contattarci via mail (collettivocrocevia@gmail.com) o via messaggio tramite la nostra pagina facebook.
Vi aspettiamo!

Il Cammino degli Dei: Da Nettuno a Nettuno

“Quando le tue gambe sono stanche, cammina col cuore” 

Paulo Coelho

1° tappa: Bologna – Brento

Arriviamo in piazza Maggiore a Bologna, davanti alla statua del Nettuno, poco prima delle 7 di mattina, l’aria è ancora fresca e questo ci infonde buona speranza. Poco più avanti ci fermiamo a fare colazione in un bar, il barista è un simpatico uomo sulla sessantina e ci prepara un’ottima spremuta d’arancia accompagnata da due piccoli panini. Quando il nostro accento ci tradisce, entusiasta, ci racconta di alcune sue esperienze vissute nella nostra Firenze in cui due suoi fratelli avevano un negozio di alimentari. Ci indica la strada per San Luca, così paghiamo il conto, meno simpatico del barista (25 euro in tre!) e ci rimettiamo in marcia. Subito dopo Porta Saragoza inizia il lunghissimo e a tratti ripidissimo portico di San Luca che in quasi 4 km conta 15 cappelle e 666 archi. Pare che rappresenti un serpente e alla fine la chiesa della Madonna di San luca rappresenta il calcagno di quest’ultima che schiaccia la testa del serpente. Quando ho visto l’ultima scalinata ho pensato “se riesco a superare questa posso finire il cammino!”, e forse era vero.

Continua la lettura di Il Cammino degli Dei: Da Nettuno a Nettuno